Terre Segrete / 20 giugno 2017

Kou presenta la mostra-evento “Terre segrete”, un progetto di Carmine Sorrentino. Simone Bertugno, Stefania Fabrizi, Marzia Gandini, Massimo Livadiotti, Riccardo Monachesi, Gonzalo Orquin e Daniela Perego.

La mostra-evento si svolgerà nell’antico vivaio Fleur Garden in viale Trastevere 193.

Terra come materiale originato dallo sfaldamento delle rocce; parte emersa della superficie terrestre su cuisi cammina; sostanza incoerente allo stato di polvere con massa considerata come conduttore a potenziale zero, nonché luogo in cui si svolge la vita dell'uomo.

Il fondamentale ruolo che la terra ricopre per noi uomini ci obbliga a considerare tutti i molteplici significati, svelando il luogo riservato che ogni persona gli attribuisce ed anche l’intimo valore personale che ne deriva.

Ogni artista si confronterà con una sua opera sul tema scelto, un tema che suggerisce di indagare poeticamente su quei luoghi di cui si anela a scoprire la natura, ma anche su quelli immaginati o su quelli reali che conserviamo gelosamente come spazi di libertà. Un altrove che può essere fisico, psichico, spirituale o semplicemente fantastico.

Gli artisti presenteranno un’opera di scultura, di pittura e di fotografia che verrà installata nei suggestivi spazi del vivaio in modo da suscitare un impatto emotivo forte, utile alla fruizione del rapporto che intercorre tra l’opera d’arte e la creazione della natura.

Le attrici Tiziana Foschi e Laura Lattuada leggeranno un breve brano del romanzo “La Sabbia di Leman” di Carmine Sorrentino.

Shanti volteggerà con la sua mistica danza sufi, dando vita ad una memorabile performance ed accompagnando il pubblico in un mondo che spira delicate fantasie e sentimenti elevati.

Il musicista Stefano Barone proporrà alcuni suoi brani inediti in una performance elettro acustica